La durezza dell’acqua è una delle principali caratteristiche che ci consentono di stabilire se la stessa può essere considerata potabile o meno. Essa è rappresentata dall’insieme dei sali naturalmente disciolti all’interno della stessa.


Dalla Chimica

A livello prettamente chimico, la durezza è strettamente correlata ai bicarbonati di calcio e di magnesio presenti nell’acqua, ed alla presenza di solfati e cloruri di calcio e magnesio. Mentre per i primi si parla solitamente di durezza temporanea perché quando l’acqua viene scaldata, i bicarbonati dei suddetti minerali si decompongono lasciando spazio alla loro “versione insolubile”, per ciò che riguarda gli altri si parla di durezza permanente, data la loro capacità di resistere disciolti anche dopo una ebollizione prolungata.

La misurazione

Ovviamente la durezza dell’acqua totale è data dalla somma di quella temporanea e quella permanente. Essa viene espressa convenzionalmente in gradi idrotimetrici, possibili da riscontrare in tre varianti: :

  • un grado francese corrisponde a 1 g di carbonato di calcio contenuto in 100 l d’acqua, ossia 0,01 g/l diCaCO3;
  • un grado tedesco corrisponde a 1 g di ossido di calcio in 100 litri d’acqua;
  • un grado inglese corrisponde a 1 g di carbonato di calcio per 70 litri di acqua.



In Italia esprimiamo tale valore attraverso l’unità di misura francese. Vi è un metodo veloce ed efficace per verificare se la propria acqua è “dura”. Basta vedere la sua reazione nei confronti del sapone. Se fa fatica a formare schiuma, è senza dubbio dotata di una durezza molto forte. Questo perché i sali alcalini degli acidi grassi, che sono solubili e sono elementi fondamentali dei saponi, invece di sciogliersi si combinano con gli ioni Ca2+ e Mg2+ dei sali presenti formando dei sali insolubili.

Risovere il Problema

Il problema della durezza dell’acqua può essere superato attraverso l’installazione d’impianti dedicati a purificare l’acqua che attraverso filtri specifici saranno in grado di renderla perfetta non solo per la detersione ma anche per il consumo. I nostri tecnici, altamente qualificati, non avranno problemi nello spiegarvi tutto ciò che desidererete sapere al riguardo, assicurandovi allo stesso tempo un lavoro professionale e preciso.

This entry was posted on Tuesday, June 19th, 2012 at 12:21 pm and is filed under Approfondimenti. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.